Menu
Cerca
77 anni di carriera

La storia della super nonna ostetrica, a 96 anni ha fatto nascere bimbi in casa anche in pandemia

Nel 2019 Maria Pollacci ha ricevuto l’onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica.

La storia della super nonna ostetrica, a 96 anni ha fatto nascere bimbi in casa anche in pandemia
Attualità Belluno, 15 Maggio 2021 ore 11:13

Nemmeno il Covid l'ha fermata: a 96 anni, Maria Pollacci ha messo a disposizione la propria esperienza per assistere alcune mamme che in piena pandemia hanno deciso di far nascere i propri bimbi in casa.

La storia della super nonna ostetrica, a 96 anni ha fatto nascere bimbi in casa anche in pandemia

Si è diplomata a Modena nel 1945 e ha esercitato con entusiasmo e passione la professione di ostetrica, anche nel periodo Covid, in piena pandemia, facendo nascere l'ultimo bimbo della sua lunga carriera, tre mesi fa. Nella sua vita professionale ha accolto al mondo quasi 8mila bambini, accompagnando le madri sempre con grande rispetto e comprensione nel viaggio che porta alla nascita.

Maria Pollacci, 96 anni, è davvero un'ostetrica eccezionale: si è meritata, nel 2019, l'onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica e il titolo di Ostetrica d'Italia. Nata nel 1924 a Lama Mocogno, in provincia di Modena, ha sempre messo davanti ai propri bisogni, quelle delle delle gestanti, macinando chilometri per raggiungere in ogni località, le future mamme.

Ha iniziato la sua carriera sull'Appennino modenese, poi è approdata in Trentino e infine a Pedavena, dove vive da 54 anni. Il primo parto risale al 1945: si chiama Francesco quel bimbo che oggi ha 77 anni. L'ultimo, invece, risale a tre mesi fa: le mamme, infatti, per paura del Covid, hanno cercato la "nonna" ostretrica per ricevere assistenza durante il parto in casa. Poi, però, anche lei si è dovuta fermare.

Foto di copertina dalla pagina Facebook Maria Pollacci UNA VITA PER LA VITA docufilm.