Danni anche a Belluno

Maltempo agosto 2020: dal Governo arrivano 10,8 milioni al Veneto

La somma in questione riguarda anche gli eventi calamitosi accaduti nella provincia di Belluno.

Maltempo agosto 2020: dal Governo arrivano 10,8 milioni al Veneto
Attualità Belluno, 09 Giugno 2021 ore 13:02

Il Governo ha stanziato le risorse per intervenire sui danni subiti da alcune aree della Regione a seguito dei eventi gravi eventi di maltempo.

Maltempo agosto 2020

Arrivano in Veneto 10 milioni 877 mila 926,18 euro del Governo, tramite la Protezione Civile Nazionale, quali risorse per intervenire sui danni subiti da alcune aree della Regione a seguito dei eventi gravi eventi di maltempo verificatisi nel mese di agosto 2020.

Le procedure per l’ottenimento dell’intervento nazionale erano state avviate dal Presidente della Regione, Luca Zaia, nella sua qualità di Commissario Delegato e sono consistite in una prima ricognizione dei danni, seguita da un’integrazione.

La somma in questione riguarda gli eventi calamitosi accaduti nelle province di Belluno, Padova, Verona e Vicenza ed è stata stanziata dal Consiglio dei Ministri il 20 maggio scorso.

Oltre 30 gli interventi in provincia di Belluno

maltempo si era abbattuto in provincia di Belluno nei primi giorni agosto tant'è che sono stati oltre 30 gli interventi dei vigili del fuoco impegnati con personale permanente e volontario. I soccorsi avevano interessato la rimozione di ostacoli alla circolazione il taglio di piante e allagamenti. Una frana aveva interessato la strada statale di passo Fedaia. I comuni principalmente interessati dal maltempo: Cortina, Rocca Pietore, Feltre, Colle Santa Lucia, Cesiomaggiore, Belluno, Auronzo, Sospirolo, Agordo.