Attualità
Canale d'Agordo

Papa Giovanni Paolo I sarà beato: riconosciuto il miracolo della guarigione di una 11enne

Ha guarito il 23 luglio 2011 una bambina 11enne a Buenos Aires, era affetta da una grave encefalopatia infiammatoria acuta.

Papa Giovanni Paolo I sarà beato: riconosciuto il miracolo della guarigione di una 11enne
Attualità Agordo, 13 Ottobre 2021 ore 17:05

Papa Francesco ha riconosciuto il miracolo attribuito a Papa Giovanni Paolo I della guarigione di una bambina 11enne affetta da una grave encefalopatia infiammatoria acuta.

Papa Giovanni Paolo I sarà presto beato

La Chiesa ha riconosciuto il miracolo di Albino Luciani, Papa Giovanni Paolo I, che ha guarito il 23 luglio 2011 una bambina 11enne a Buenos Aires. La ragazzina era affetta da una grave encefalopatia infiammatoria acuta e i medici l’avevano considerata in fin di vita. Il quadro clinico dell’11enne era veramente grave tra crisi epilettiche e una grave broncopolmonite. Il parroco della parrocchia dell’ospedale di Buenos Aires dove si trovava la 11enne aveva suggerito di invocare Papa Luciani perché intercedesse per la guarigione della giovane, avvenuta poi miracolosamente.

Nato il 17 ottobre 1912 a Forno di Canale, oggi conosciuto come Canale d’Agordo, è morto il 28 settembre 1978 in Vaticano. Albino Luciani è stato Papa soltanto per 33 giorni tant’è che il suo è uno dei pontificati più brevi della storia. Papa Giovanni Paolo I era stato ordinato prete nel 1935 e nel 1958 era stato nominato vescovo di Vittorio Veneto.

Zaia: “Orgoglio della nostra terra”

“Ha portato a San Pietro la semplicità e la concretezza della nostra gente ma, nonostante il suo pontificato sia durato soltanto un mese, il sorriso e la dolcezza del suo accento veneto hanno conquistato il mondo. A nome di tutti i veneti esprimo la gioia e l’orgoglio per la notizia del decreto che apre la via della beatificazione di Giovanni Paolo I”.

Con queste parole il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, esprime la soddisfazione per il decreto firmato da Papa Francesco, autorizzando la Congregazione per le Cause dei Santi a promulgare il decreto riguardante il miracolo attribuito all’intercessione del venerabile Giovanni Paolo I, il bellunese Albino Luciani di Canale d’Agordo, già vescovo di Vittorio Veneto e Patriarca di Venezia.

“Il decreto del Papa fa vedere ormai prossimo il giorno in cui don Albino, come lo chiamavano tanti nostri anziani che lo avevano visto giovane prete nel Bellunese, sarà beato – sottolinea il presidente – e quel giorno sarà una grande festa per tutta la nostra regione. La modestia che, fin dalla nascita in un’umile famiglia di lavoratori delle montagne agordine, ha sempre contraddistinto Papa Luciani non ha impedito che fosse protagonista di un pontificato che, nonostante la brevità, ha segnato un periodo importante nella vita della Chiesa. La sua beatificazione ci appare anche una eccezionale sottolineatura del ruolo che ha avuto la Chiesa veneta nella vita del ‘900. Sono tre i patriarchi di Venezia, pastori delle Genti venete, eletti pontefici nel ventesimo secolo. Pio X e Giovanni XXIII sono già stati proclamati Santi, anche Giovanni Paolo I potrà salire presto alle glorie degli altari come beato”.