Belluno

Pediatria, attivato il supporto di una cooperativa per garantire i servizi

Si stanno muovendo diverse iniziative per favorire la scelta di questo territorio: ultimo esempio il progetto di creazione di mini alloggi con prezzi calmierati per i professionisti che provengono da altre realtà.

Pediatria, attivato il supporto di una cooperativa per garantire i servizi
Attualità Belluno, 01 Settembre 2021 ore 11:58

Per garantire le cure pediatriche e le attività dei punti nascita, stante la nota carenza di specialisti in pediatria, sono stati acquistati 180 turni di 12 ore di medici pediatri.

Pediatria, attivato il supporto di una cooperativa per garantire i servizi

L’azienda ha attivato o ha aderito alle numerose procedure concorsuali indette, che sono andate deserte. Anche il reperimento di medici con incarichi di libera professione risulta difficoltoso.
L’Ulss 1 Dolomiti, già dai primi mesi del 2020, era ricorsa all’acquisto di prestazioni di pediatria da operatori esterni, riuscendo in questo modo a garantire i servizi in tutti i presidi.

É stata quindi avviata una procedura di gara per l’acquisto di 180 turni di 12 ore in esito alla quale è stato affidato il servizio di assistenza pediatrica di supporto alla ditta Pediacoop che inizierà la sua attività dal 1 ottobre 2021.

"Questa operazione ci permette di assicurare le attività di pediatria e dei punti nascita di Belluno e di Feltre oltre che le importanti attività ambulatoriali", commenta il direttore generale Maria Grazia Carraro, "continua nel frattempo la ricerca di medici specialisti, percorrendo tutte le strade possibili. Nelle nostre strutture gli specialisti possono trovare team propensi alla crescita professionale e al lavoro di squadra, oltre che la possibilità di fare ricerca ed essere valorizzati come persone e professionisti. La nostra Azienda offre un nido aziendale, servizio di foresteria e possibilità di svolgere attività aggiuntive. Anche il contesto sociale è propenso all’accoglienza: si stanno muovendo diverse iniziative per favorire la scelta di questo territorio: ultimo esempio il progetto di creazione di mini alloggi con prezzi calmierati per i professionisti che provengono da altre realtà".