Attualità
Olimpiadi Milano Cortina 2026

Pista da Bob di Cortina: approvato lo schema di accordo per la riqualificazione dell'impianto

Il Governatore del Veneto Luca Zaia: "La struttura commissariale assicurerà un iter più veloce ed efficace"

Pista da Bob di Cortina: approvato lo schema di accordo per la riqualificazione dell'impianto
Attualità Cortina e Cadore, 30 Marzo 2022 ore 09:53

“Oggi si aggiunge un ulteriore tassello in vista del grande appuntamento olimpico del 2026. L’approvazione dello schema di accordo tra la Regione del Veneto, il Commissario straordinario Luigi Valerio Sant’Andrea e il Dipartimento per lo sport per la realizzazione dell’intervento di riqualificazione dell’impianto di bob ‘Eugenio Monti’, suggella l’importanza dell’opera. La struttura commissariale potrà assicurare un iter più veloce ed efficace, che darà accelerazione ad un’opera strategica per il territorio e di valorizzazione della montagna veneta in occasione dei giochi di Milano Cortina 2026”.

Pista da Bob di Cortina: approvato lo schema di accordo per la riqualificazione dell'impianto

Così il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, annuncia un importante passo avanti nell’iter amministrativo legato all’intervento di riqualificazione dell’impianto ampezzano.

“Con questo schema d’accordo acceleriamo la corsa verso Milano Cortina 2026 – prosegue il Governatore – frutto della sinergia tra soggetti pubblici. Una collaborazione che in Veneto vede la Provincia di Belluno e il Comune di Cortina al fianco della Regione e che oggi, con questo ulteriore accordo, conferma l’importanza strategica dell’impianto di Cortina.

Il bob, assieme alle discipline veloci di slittino e skeleton, rappresentano un’opportunità di promozione per il Veneto e per l’intero territorio nazionale solo se troveranno la loro casa nella ‘Eugenio Monti’. Primo impianto al mondo dedicato anche alla disciplina paralimpica del bob, che non solo tornerà a vivere ma sono certo diventerà un impianto di riferimento europeo per gli sport invernali e per le Federazioni Nazionali”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter