Cronaca
LIETO FINE

88enne perde l'orientamento in auto: ritrovato dai pompieri a 60 chilometri da casa

L'allarme era scattato ieri poco prima della mezzanotte, dopo che l'88enne aveva preso l'auto ma non riusciva più a capire dove si trovasse.

88enne perde l'orientamento in auto: ritrovato dai pompieri a 60 chilometri da casa
Cronaca Belluno, 13 Aprile 2022 ore 10:22

Anziano di Treviso in stato confusionale ritrovato dai Vigili del fuoco: è stato trovato lungo la SS 50 del Grappa e del Passo Rolle nel comune di Santa Giustina (foto copertina di repertorio).

88enne perde l'orientamento in auto: ritrovato dai pompieri a 60 chilometri da casa

È stato rinvenuto nel cuore della notte, dai vigili del fuoco seduto a bordo strada è stato trovato lungo la SS 50 del Grappa e del Passo Rolle nel comune di Santa Giustina, l’anziano 88enne di Treviso, che non riusciva più a capire dove si trovava. L’allarme è scattato poco prima della mezzanotte di martedì, quando l’uomo al telefono con il figlio riferiva di non capire dove si trovava, dopo essere uscito a fare un giro in auto.

Mentre il figlio stava cercando di capire dove si trovava il padre la telefonata si è interrotta, senza più riuscire a prendere la linea. I vigili del fuoco subito allertati, si sono attivati e avuta una prima triangolazione del segnale telefonico, hanno iniziato le ricerche con una squadra di Belluno e una di Feltre nella zona tra Cesio Maggiore e Santa Giustina.

Dopo circa due ore il ritrovamento dell’uomo che era seduto al bordo della SS 50. L’uomo in stato confusionale è stato assistito dei vigili del fuoco. L’anziano è stato preso in cura dal personale del SUEM e trasferito in ospedale per dei controlli.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter