Decreto revocato

A Belluno riapre la caccia al cervo: il Tar annulla la sospensione

Riapre così come previsto dal calendario.

A Belluno riapre la caccia al cervo: il Tar annulla la sospensione
Belluno, 08 Settembre 2020 ore 12:22

Accolta dal TAR la domanda presentata dalla Provincia di Belluno il 2 settembre, che ha di fatto revocato il decreto n.377 in data 28 agosto che stabiliva sospensione della caccia al cervo respingendo la domanda a misura cautelare presentata dall’AIDAA, associazione a tutela degli animali.

Riparte la caccia al cervo in provincia di Belluno

La delibera del Tar permette quindi la ripartenza della caccia al cervo: riapre così come previsto dal calendario, consentendo il prelievo in attesa della discussione in Camera di consiglio fissata per il prossimo 23 settembre.

Esemplari in sovrannumero

Dalla Provincia di Belluno fanno sapere:

“Il piano di gestione degli ungulati nella zona Alpi e la conseguente autorizzazione alla caccia in preapertura aderiscono in toto alle indicazioni Ispra e rispondono alla necessità di riportare in equilibrio una specie in sovrannumero, che sta danneggiando boschi, pascoli e colture delle terre.”

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità