Emergenza Coronavirus

A Bibione in tempi di Coronavirus la Messa è itinerante

Don Andrea Vena, a bordo di un apecar, ha girato per il paese benedicendo le case.

A Bibione in tempi di Coronavirus la Messa è itinerante
Belluno, 12 Marzo 2020 ore 12:40

A Bibione in tempi di Coronavirus la Messa è itinerante.

Messa in strada a Bibione: don Andrea benedice dall’Apecar

Un’Ape car con una statua della Madonna gira tra le strade di Bibione, per portare “la benedizione tra le gente” nei giorni del Coronavirus che ferma tutto: anche le Sante messe. L’idea è venuta a don Andrea Vena, responsabile della parrocchia di Santa Maria, che, grazie anche all’aiuto di un autista volontario, ha portato con la motocarrozzetta l’immagine sacra lungo le vie semi-deserte del comune balneare.

“Una volta c’erano le rogazioni, oggi ci sono le processioni – ha raccontato don Andrea – Adesso però dobbiamo evitare ogni cosa e così ho pensato di portare una preghiera. Con l’Ape ci fermiamo dove incrociamo le persone, lungo il marciapiede e sulle strade, e soprattutto davanti alle case degli anziani, che vengono portati fuori con la sedia quando passiamo, per ricevere la benedizione. E’ un modo per accarezzare i cuori della gente”.

Su Facebook, don Andrea ha postato il percorso del furgoncino e la gente, come ha sottolineato, attende il suo passaggio.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità