Trichiana

Belluno: nigeriano aggredisce agenti, è già libero

Gli agenti, dopo la zuffa con l'uomo, ne avranno invece per 5 giorni.

Belluno: nigeriano aggredisce agenti, è già libero
Feltre, 29 Maggio 2020 ore 10:15

L’uomo, arrestato per resistenza, è stato subito rimesso in libertà su disposizione dell’autorità giudiziaria.

Aggredisce agenti: subito libero

Nel pomeriggio di giovedì 28 maggio i Carabinieri di Belluno hanno arrestato O.A., 32 anni nigeriano, residente a Borgo Valbelluna, per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

L’uomo, che si trovava nei pressi del sottopassaggio ferroviario a Belluno, dopo un vano tentativo di sottrarsi ad un controllo, ha aggredito i Carabinieri e un componente dell’equipaggio della Questura. I militari se la caveranno in 5 giorni dopo le abrasioni inflitte dall’uomo.

Subito in libertà

Il trentaduenne, dopo le formalità di rito, è stato rimesso in libertà su disposizione dell’autorità giudiziaria.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità