Truffa

Belluno: spariscono 300mila euro, tutore nei guai

La guardia di Finanza di Belluno ha posto sotto sequestro immobili e disponibilità finanziarie per 303 mila euro a un imprenditore.

Belluno: spariscono 300mila euro, tutore nei guai
Belluno, 21 Febbraio 2020 ore 15:19

Belluno: spariscono 300mila euro, tutore nei guai.

Sequestrati 300mila euro ad un imprenditore

La guardia di Finanza di Belluno ha posto sotto sequestro immobili e disponibilità finanziarie per 303 mila euro ad un imprenditore che avrebbe sottratto illecitamente ingenti somme di denaro ad un proprio congiunto di cui era tutore legale. Le indagini hanno evidenziato che l’uomo, nominato tutore nel 2008 del fratello, ha svolto il proprio incarico adottando una gestione del patrimonio  negligente, sfociata anche reato di peculato. Il tutto con la complicità anche di sua figlia, avvocato.

Sottratti centinaia di migliaia di euro

Le indagini hanno evidenziato che il tutore, in diverse fasi, si è appropriato di ingenti quantità di denaro omettendo di versare il dovuto all’incapace di cui era stato nominato tutore. Le risorse sottratte alla vittima sono state pertanto protette con il sequestro “per equivalente”, misura cautelare che ha congelato i beni nella disponibilità del tutore denunciato.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità