Vodo di Cadore

Cadore, cade in una scarpata: grave una 18enne

Il Soccorso alpino di San Vito di Cadore è stato allertato dalla centrale del 118: il giovane trasportato a Treviso

Cadore, cade in una scarpata: grave una 18enne
Cortina e Cadore, 21 Maggio 2020 ore 09:58

Intervento del Soccorso alpino per aiutare una giovane ferita.

Precipita in una scarpata: 18enne ferita gravemente

Nel pomeriggio di ieri, martedì 19 maggio, il Soccorso alpino di San Vito di Cadore è stato allertato dalla centrale del 118, per una ragazza scivolata in una scarpata del lago di Vodo. La giovane, 18 anni di origine russe, residente a Milano ma da tempo a  Vodo di Cadore, stava percorrendo la Strada Regia, è ruzzolata per una sessantina di metri lungo il ripido pendio, fermandosi sotto un tronco a un paio di metri dal lago.

Una squadra è scesa assieme ai Vigili del fuoco dalla ragazza, già raggiunta da un’altra persona, che ha iniziato a prestarle assistenza fino all’arrivo dell’eliambulanza del Suem di Pieve di Cadore. Sbarcati con un verricello di 60 metri tecnico di elisoccorso ed equipe sanitaria, l’infortunata, che presentava un probabile politrauma, è stata medicata e imbarellata, per essere poi recuperata sempre con il verricello, e trasportata all’ospedale di Treviso.  Per i rilievi di legge sono intervenuti i Carabinieri.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità