San Pietro di Cadore

Colta da una crisi di panico sul sentiero non è più in grado di procedere

L'elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha individuato il punto in cui si trovava la donna e ha sbarcato con un verricello il tecnico di elisoccorso.

Colta da una crisi di panico sul sentiero non è più in grado di procedere
Cronaca Cortina e Cadore, 28 Giugno 2021 ore 11:18

L'escursionista era stata colta da una crisi di panico e non era più in grado di procedere in autonomia.

Colta da una crisi di panico sul sentiero

Attorno alle 13.30 di ieri, domenica 27 giugno 2021, a seguito della segnalazione ricevuta dalla Centrale di GeoResQ, il 118 è stato allertato per una persona in difficoltà sul sentiero numero 165 nei pressi del Monte San Daniele.

Attraversando con il compagno un ghiaione, infatti, un'escursionista era stata colta da una crisi di panico e non era più in grado di procedere in autonomia. L'elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha quindi individuato il punto in cui si trovava E.S., 53 anni, di Ferrara e ha sbarcato con un verricello il tecnico di elisoccorso, che ha recuperato lei e il compagno, per trasportarli al Rifugio De Dòo.