Coronavirus

Emergenza Covid-19, chiusa la medicina dell’ospedale di Agordo

Due casi all'ospedale di Feltre: un medico della chirurgia e l'infermiera

Agordo, 06 Marzo 2020 ore 10:23

Emergenza Covid-19, chiusa la medicina dell’ospedale di Agordo.

Il bilancio dell’Azienda zero: 7 positivi nel bellunese

Il bollettino dell’Azienda Zero diffuso oggi, 5 marzo, ha fatto il punto sui casi di positività in provincia di Belluno. I primi due casi sono stati registrati a La Valle: tra questi il primo positivo un uomo che il 17 febbraio scorso è andato a Codogno per lavoro. Altri due casi sono dall’ospedale di Feltre: un medico della chirurgia e l’infermioera. Ieri sera invece è arrivata la conferma dei due positivi a Cesiomaggiore. Infine un caso si è registrato anche a Belluno.

Emergenza all’ospedale di Agordo

Dopo Feltre, altra emergenza anche ad Agordo. “Le attività dell’ospedale di Agordo – afferma l’Usl 1 Dolomiti in una nota diffusa oggi – , per quanto riguarda i ricoveri e alcune attività ambulatoriali (in particolare quelle afferenti alla Medicina) è da oggi riorganizzata, con temporanea sospensione dell’accettazione di nuovi pazienti. La motivazione è dovuta agli accertamenti in corso sui contatti di un caso positivo COVID-19 e alla conseguente volontà di riduzione del rischio per gli utenti programmati o urgenti. I ricoveri urgenti sono accettati nell’ambito della rete ospedaliera aziendale, le visite ambulatoriali e i ricoveri già programmati saranno ricollocati non appena possibile. Il Pronto Soccorso è aperto”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei