Cronaca
NEL FELTRINO

Esce per andare a raccogliere funghi e scompare: trovato morto l'80enne Angelo Gallina

L'anziano era ruzzolato per una cinquantina di metri da una scarpata finendo in una strada sterrata. Il corpo trovato sopra l'abitato di Marziai

Esce per andare a raccogliere funghi e scompare: trovato morto l'80enne Angelo Gallina
Cronaca Feltre, 04 Novembre 2021 ore 11:55

Ricerche concluse, purtroppo, nel peggiore dei modi per l'80enne Angelo Gallina, uscito di casa a Trevignano martedì scorso e disperso da allora.

AGGIORNAMENTO: È stato ritrovato sopra l'abitato di Marziai, da alcuni boscaioli di passaggio, il corpo senza vita di Angelo Gallina, l'ottantenne di Trevignano (TV), allontanatosi martedì mattina a bordo della sua 500 per andare a funghi e mai più rientrato. L'anziano era ruzzolato per una cinquantina di metri da una scarpata finendo in una strada sterrata dove è stato rinvenuto dagli uomini che stavano transitando e hanno avvisato le forze dell'ordine attorno alle 7. Su allerta del 118, il Soccorso alpino di Feltre ha provveduto al recupero della salma, trasportata al carro funebre. Sul posto la Polizia della Questura di Belluno assieme alla scientifica e i Carabinieri di Cornuda. La macchina dell'anziano era invece parcheggiata nei pressi di Malga Mariech.

Era uscito di casa per una passeggiata in collina

Sono state ore d'angoscia a Trevignano per la scomparsa di Angelo Gallina, 80enne che nel pomeriggio di martedì scorso si era allontanato da casa per fare una passeggiata in collina nel Feltrino, le zone che frequentava più spesso, senza fare più ritorno a casa.

I familiari, i carabinieri e la Protezione Civile lo hanno cercato, e purtroppo il suo corpo è stato trovato senza vita. A dare un impulso alle ricerche era stata la diffusione delle immagini della sua autovettura, una Fiat 500 gialla.

L’anziano, sprovvisto di telefono cellulare, si era allontanato da casa martedì verso le 12.30, e poi si erano perse le sue tracce.

"Chiunque avvistasse la sua automobile, una FIAT 500 gialla targata AK701VH, è pregato di segnalarlo ai Carabinieri di Montebelluna al numero di telefono 0423.287900", il post pubblicato anche sui social del Comune di Trevignano. Ma, come detto, purtroppo, nonostante nelle prime ore ci fosse la speranza di ritrovarlo ancora vivo, è arrivata la conferma del tragico epilogo.