Perarolo di Cadore

Escursionista danese precipitata in Val Montina: è in gravi condizioni

La donna, che si trovava con il marito e altre due persone, era arrivata alla fine del percorso verso la confluenza con il Piave, quando è scivolata sul ciglio della forra finendo tra l'acqua e la ghiaia.

Escursionista danese precipitata in Val Montina: è in gravi condizioni
Cronaca Cortina e Cadore, 06 Settembre 2021 ore 10:42

E' grave l'escursionista danese di 64 anni, precipitata per una cinquantina di metri dal sentiero che costeggia il torrente in Val Montina.

Escursionista danese precipitata in Val Montina

Sono gravi le condizioni di un'escursionista danese di 64 anni, precipitata per una cinquantina di metri dal sentiero che costeggia il torrente in Val Montina. La donna, che si trovava con il marito e altre due persone, era arrivata alla fine del percorso verso la confluenza con il Piave, quando è scivolata sul ciglio della forra finendo tra l'acqua e la ghiaia.

Dalle coordinate ricevute dal marito, sul posto si sono diretti l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore, che ha sbarcato equipe medica e tecnico di elisoccorso con un verricello di 75 metri, e le squadre del Soccorso alpino di Pieve di Cadore e Centro Cadore, che si sono calate in corda doppia dal sentiero per supportare le operazioni. Prestate le prime cure urgenti all'infortunata a seguito del serio possibile politrauma riportato, i soccorriori la hanno imbarellata e recuperata sempre con il verricello, per trasportarla prima all'ospedale di Belluno e da lì a quello di Treviso.