Cronaca
E' grave

Finanziere del Soccorso alpino precipita da una parete di roccia sotto gli occhi di moglie e figli

L'incidente si è verificato nel fine settimana di Pasqua. E' in prognosi riservata.

Finanziere del Soccorso alpino precipita da una parete di roccia sotto gli occhi di moglie e figli
Cronaca Belluno, 19 Aprile 2022 ore 11:57

E' caduto da una falesia: un volo di una dozzina di metri, con una frattura del bacino e altri traumi al resto del corpo. E' in prognosi riservata il finanziere bellunese di 35 anni, in servizio nel Soccorso alpino di Auronzo, dopo l'incidente avvenuto alla vigilia di Pasqua in Val Rosandra.

Finanziere del Soccorso alpino precipita da una parete di roccia sotto gli occhi di moglie e figli

Il 35enne si stava arrampicando davanti alla moglie e ai figli nel settore Canarini dove si possono effettuare scalate di livello impegnativo. Ma ha perso l'appiglio ed è caduto. E purtroppo in questa occasione nemmeno l'esperienza gli è servita per evitare gravi ferite.

Una volta a terra infatti non è stato più in grado di alzarsi e di muoversi. La chiamata ai soccorritori è stata immediata e sul posto si è diretto l'elisoccorso regionale friulano, l'ambulanza e i volontari del Soccorso alpino di Trieste. Insieme ai vigili del fuoco.

Il velivolo però non è riuscito ad arrivare per il forte vento. E quindi è toccato agli operatori via terra il compito di recuperare il ferito. Imbarellato è stato portato sull'automedica e poi trasferito all'ospedale di Cattinara a Trieste.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter