Incidente mortale

Frontale a Santo Stefano di Cadore tra un furgone e un’autocisterna: morto papà 63enne

L'uomo è morto a causa delle gravi ferite riportate dopo esser rimasto incastrato nel mezzo.

Frontale a Santo Stefano di Cadore tra un furgone e un’autocisterna: morto papà 63enne
Cronaca Cortina e Cadore, 30 Luglio 2021 ore 18:05

Terribile incidente questo pomeriggio a Santo Stefano di Cadore dove, a causa di un frontale tra un furgone e un’autocisterna ha perso la vita Claudio D’Agaro, 63enne di Montebelluna.

Frontale a Santo Stefano tra un furgone e un’autocisterna

Tragico incidente alle 16 di oggi, venerdì 30 luglio 2021 a Santo Stefano di Cadore poco prima della galleria Comelico nei pressi della Casa Cantoniera. I Vigili del Fuoco sono intervenuti lungo la SS 52 Carnica al chilometro 85.900 per un incidente frontale tra un furgone e un’autocisterna.

A bordo del furgone si trovava una famiglia: il papà, Claudio D’Agaro nato il 7 luglio 1958 residente a Montebelluna è morto sul colpo a causa delle gravi ferite riportate dopo esser rimasto incastrato nel mezzo. Il medico del Suem 118 infatti, dopo che i Vigili del Fuoco hanno estratto l’uomo, non ha potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo.

Ferite moglie e figlie

Sono rimaste invece ferite la moglie e le due figlie che sono state consegnate ai soccorritori e poi trasportate all’ospedale. Sul posto sono presenti i Carabinieri per eseguire i rilievi del caso e per deviare il traffico.