Tragico epilogo

Frontale tra Porsche e Panda delle Poste a Montebelluna: Evelina non ce l’ha fatta

Dopo 4 giorni di agonia se n'è andata la dipendente delle Poste coinvolta nel terribile incidente di giovedì. Aveva solo 41 anni.

Frontale tra Porsche e Panda delle Poste a Montebelluna: Evelina non ce l’ha fatta
Belluno, 23 Giugno 2020 ore 10:42

Si è spenta ieri la dipendente delle Poste sfortunata protagonista del terribile incidente di giovedì a Montebelluna.

Mancata al Ca’ Foncello

Dopo quattro giorni di agonia, se n’è andata ieri, lunedì 22 giugno 2020, all’ospedale Ca’ Foncello. Montebelluna piange Evelina Federigo, 41 anni, dipendente di Poste Italiane, sfortunata protagonista giovedì scorso del terribile incidente sulla Feltrina, all’altezza dell’incrocio con via Argine, che ha coinvolto anche una Porsche Panamera (il cui conducente ha riportato solo lievi ferite).

Il volo fuori dall’abitacolo

Secondo le ricostruzioni fatte sin qui giovedì scorso intorno alle 17 la donna, originaria di Benevento e dipendente di Poste, era alla guida della Fiat Panda aziendale quando, per cause ancora in fase di accertamento – ma si fa strada l’ipotesi del mancato rispetto di una precedenza – si è verificato un tremendo frontale tra le due auto, violento a tal punto che, oltre a danneggiare irrimediabilmente la parte anteriore dei veicoli coinvolti, ha sbalzato addirittura la donna fuori dall’abitacolo.

Condizioni apparse da subito disperate

Un volo di alcuni metri che probabilmente le è stato fatale. Le sue condizioni, una volta arrivati sul posto i soccorsi del Suem 118, erano apparse subito gravissime. Poi, dopo diversi tentativi di rianimazione praticati sul posto, la corsa in ospedale, dove la 41 enne ha lottato per sopravvivere per 4 giorni. Poi la battaglia si è purtroppo interrotta.

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità