Riportato a casa

“Mio figlio non indossa nessuna mascherina”… e alla primaria arriva la Polizia

Al rifiuto categorico del genitore la preside si è vista costretta a chiamare le Forze dell'Ordine.

“Mio figlio non indossa nessuna mascherina”… e alla primaria arriva la Polizia
Belluno, 10 Novembre 2020 ore 10:28

Non voleva assolutamente che il figlio fosse obbligato ad indossare la mascherina in classe: la preside chiama la Polizia.

“Mio figlio non indossa nessuna mascherina”

Un rifiuto categorico e perentorio: “Mio figlio non indossa nessuna mascherina in classe”. E di fronte al genitore irremovibile la Preside non ha avuto altra scelta che contattare le Forze dell’Ordine. La vicenda è avvenuta nella mattinata di lunedì 9 novembre 2020 alla scuola primaria Gabelli di Belluno. 

L’intervento della Polizia

Il bambino, aveva lamentato al genitore di non riuscire a portare la mascherina in quanto gli dava fastidio. Il genitore ha quindi preteso che il figlio di 10 anni, entrasse a scuola senza il dispositivo di protezione individuale, come invece previsto dalle norme per il contenimento del contagio da Coronavirus. Ne è nato un diverbio piuttosto acceso con la Preside che solo gli agenti della Volante della Questura sono riusciti a placare.

Portato a casa

Ma ciò non è bastato a far cambiare idea al padre che, piuttosto che far indossare la mascherina al figlio, ha preferito riportarlo a casa. Visto che il bambino non è entrato in aula, nei suoi confronti non è stata elevata alcuna sanzione. E non ci saranno conseguenze nemmeno per la lite, in quanto non c’è stata denuncia da parte della Preside.

Covid, Zaia: “Pochi incivili stanno mettendo a rischio la comunità” | +2223 positivi | Dati 9 novembre 2020

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità