Escursione sfortunata

Monte Serva, escursionista incosciente recuperato dal Soccorso Alpino

Un cinquantenne di Ponte nelle Alpi si è avventurato in montagna nonostante i divieti

Monte Serva, escursionista incosciente recuperato dal Soccorso Alpino
Belluno, 06 Aprile 2020 ore 11:57

Nonostante i divieti c’è ancora qualcuno che si avventura in montagna. per un 50enne però l’escursione stava per trasformarsi in un incubo.

Escursionista bloccato sul Serva: recuperato dal soccorso alpino

Attorno alle 18 di domenica 5 aprile il Soccorso alpino di Longarone è stato allertato per un escursionista rimasto incrodato a circa 1.700 metri sul Serva. Partito in mattinata da Polpet, l’uomo, un cinquantenne di Ponte nelle Alpi (BL), ha raggiunto Pra d’Anties per poi proseguire verso Pian de le Vedele. Nel rientrare però ha smarrito la strada e si è trovato bloccato sopra salti di roccia.

L’elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha imbarcato due soccorritori di Longarone, mentre una squadra si preparava a intervenire assieme a un’altra arrivata da Belluno, e si è portato in quota. Fortunatamente, durante il sorvolo, l’uomo è stato individuato, recuperato col verricello dal tecnico di elisoccorso e trasportato a valle.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità