Cadore

“Nona Neta” prima donna cadorina a guidare, è stata vaccinata a domicilio

Continua intanto l’impegno dell’Ulss Dolomiti per portare il vaccino a casa delle persone con più di 80 anni impossibilitate a muoversi.

“Nona Neta” prima donna cadorina a guidare, è stata vaccinata a domicilio
Cronaca Cortina e Cadore, 15 Aprile 2021 ore 11:16

“Nona Neta”, 96 anni, prima donna cadorina a guidare, è stata vaccinata a domicilio ieri, mercoledì 14 aprile 2021, da un medico del Dipartimento di Prevenzione dell’Ulss Dolomiti.

“Nona Neta” è stata vaccinata

Classe 1924, Antonietta Da Prà, conosciuta da tutti come "Nona Neta" è stata la prima donna del Cadore ad avere auto e patente. Ieri mattina, mercoledì 14 aprile 2021 ha accolto con felicità il medico dell'Ulss Dolomiti che l’ha vaccinata a casa, raccontando con fierezza la sua storia e mostrando la foto alla guida della sua Topolino. “Finalmente la mia vita non è più in pericolo!” ha esclamato dopo il vaccino.

Mettere in sicurezza

Quella di "Nona Neta" è una delle tante storie di vita e di coraggio degli anziani delle nostre vallate raccolte dai medici durante la vaccinazione a domicilio, che è anche occasione per ritrovare il tempo dell'ascolto e della gratitudine.

Continua intanto l’impegno dell’Ulss Dolomiti per portare il vaccino a casa delle persone con più di 80 anni impossibilitate a muoversi sia attraverso i medici del Dipartimento di Prevenzione e sia attraverso i Medici di Medicina Generale per mettere in sicurezza al più presto i più anziani.

Nella foto di copertina: Nona Neta e la sua Topolino e la nostra dottoressa Cristina Reverzani