Incendio a Ospitale

Ospitale di Cadore, le fiamme divorano il tetto di un’abitazione

Nessuna persona, fortunatamente, è rimasta ferita nell'incendio

Ospitale di Cadore, le fiamme divorano il tetto di un’abitazione
Cortina e Cadore, 07 Aprile 2020 ore 11:46

I vigili del fuoco intervenuti con tre autopompe, due autobotti, un’autoscala, un carro e sedici operatori, hanno circoscritto e spento le fiamme evitando il coinvolgimento dell’intera struttura.

Le fiamme hanno divorato il tetto di un’abitazione

Dalle 3.45 di questa mattina, martedì 7 aprile, i vigili del fuoco stanno operando in Via Roma a Ospitale di Cadore per l’incendio tetto di un’abitazione di più appartamenti: nessuna persona è rimasta ferita. Le squadre intervenute da Pieve di Cadore, Belluno e con i volontari di Valle di Cadore e Longarone con tre autopompe, due autobotti, un’autoscala, un carro e sedici operatori, hanno circoscritto e spento le fiamme evitando il coinvolgimento dell’intera struttura.

Danneggiati dalle fiamme l’intera copertura del tetto e tre appartamenti sottostanti: due non abitati al momento, in quanto case vacanze e uno con residenti due fratelli. Sono ora in corso le operazioni di copertura del tetto con teli di nylon da parte dei vigili del fuoco. Le operazioni di messa in sicurezza dell’abitazione termineranno, presumibilmente, nella tarda mattinata.

Sul posto i Carabinieri di Val di Zoldo per i rilievi. L’incendio si sarebbe sviluppato da un locale adibito a deposito pertinente l’abitazione di proprietà di Enzo Zanvettor, le fiamme si sono poi propagate al tetto di due immobili attigui non abitati. L’immobile è stato dichiarato inagibile e le cause potrebbero essere ricondotte ad un corto circuito oppure  al mal funzionamento della canna fumaria. Notevoli i danni.

4 foto Sfoglia la gallery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei