Cronaca
Torre Wundt

Paura in cordata: prima le corde incastrate, poi il tremendo temporale mentre erano in parete

I tre alpinisti stranieri sono però riusciti a cavarsela da soli...

Paura in cordata: prima le corde incastrate, poi il tremendo temporale mentre erano in parete
Cronaca Belluno, 06 Giugno 2022 ore 09:45

Ieri sera verso le 21.45 è scattato l'allarme per una cordata di tre alpinisti in difficoltà sulla Torre Wundt, sui Cadini di Misurina.

Paura in cordata: prima le corde incastrate, poi il tremendo temporale mentre erano in parete

I tre trentenni, un inglese, uno statunitense e un'australiana, avevano scalato la Via Mazzorana. Arrivati in cima, non erano riusciti a trovare gli ancoraggi della discesa e si erano calati dalla via appena finita. Lungo il percorso avevano incontrato delle difficoltà, si erano attardati e sull'ultima calata le corde erano rimaste incastrate nella roccia.

Non ultimo il forte temporale mentre erano in parete. Due squadre del Soccorso alpino di Auronzo, assieme a una squadra del Soccorso alpino della Guardia di finanza di Auronzo, sono partite e hanno raggiunto l'attacco, dove hanno visto scendere i tre scalatori che erano riusciti da soli a togliersi dai guai.

I soccorritori sono quindi rientrati con loro ai mezzi. Poiché gli ancoraggi della calata dalla Torre Wundt non sono immediatamente visibili, capita spesso che gli alpinisti rientrino dalla via appena scalata. Nelle relazioni il punto si trova ben precisato, l'anello di calata si raggiunge qualche metro sotto la cima.

In copertina immagine d'archivio.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter