Cronaca
Cortina d'Ampezzo

Recuperato sul Cristallo il corpo dell'escursionista tedesco precipitato mercoledì

Ieri a causa della nebbia persistente non era stato possibile provvedere al recupero del corpo senza vita dell'escursionista tedesco.

Recuperato sul Cristallo il corpo dell'escursionista tedesco precipitato mercoledì
Cronaca Cortina e Cadore, 22 Ottobre 2021 ore 11:49

A causa della nebbia persistente ieri non era stato ancora possibile provvedere al recupero del corpo senza vita dell'escursionista tedesco, precipitato nel canale mentre percorreva la Ferrata Dibona sul Cristallo.

Recuperato sul Cristallo il corpo dell'escursionista tedesco

Non appena la visibilità lo ha permesso, l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto sul Cristallo per recuperare il corpo senza vita dell'escursionista tedesco R.A.G. di 31 anni, precipitato mercoledì in un canale mentre stava percorrendo la Ferrata Dibona.

Imbarcati due tecnici del Soccorso alpino e del Sagf di Cortina in supporto alle operazioni, l'eliambulanza li ha calati con il verricello in parete. Imbarellata, la salma è stata spostata con la stessa modalità e trasportata a valle, per essere affidata al carro funebre.