Cronaca
L'intervento dei soccorritori

Resta bloccato in parete: voleva scattare una foto indimenticabile delle Tre Cime di Lavaredo

E' stato recuperato dal tecnico di elisoccorso con un verricello di 40 metri ed è stato trasportato all'ospedale di Belluno

Resta bloccato in parete: voleva scattare una foto indimenticabile delle Tre Cime di Lavaredo
Cronaca Belluno, 16 Maggio 2022 ore 08:43

Aveva le idee chiare: voleva portarsi a casa una fotografia spettacolare... Ma qualcosa è andato storto. E' stato necessario l'intervento dei soccorritori.

Resta bloccato in alta quota: voleva scattare una foto indimenticabile delle Tre Cime di Lavaredo

Alle 16.15 circa la Centrale del Suem è stata allertata da un escursionista in difficoltà sul Paterno. Partito dal Rifugio Auronzo con l'intenzione di fotografare le pareti nord delle Tre Cime di Lavaredo attraverso uno dei fori delle gallerie del Paterno, l'uomo diceva di avere perso il sentiero, essere scivolato ed essersi fatto male a una spalla.

Individuato sulla parete dall'equipaggio dell'elicottero del Suem di Pieve di Cadore, A.C., 35 anni, di Torino, è stato recuperato dal tecnico di elisoccorso con un verricello di 40 metri ed è stato trasportato all'ospedale di Belluno, a seguito della probabile lussazione riportata.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter