Scialpinista americana scivola e muore in un canale del Bus di Tofana

Scialpinista americana scivola e muore in un canale del Bus di Tofana
Cortina e Cadore, 14 Febbraio 2020 ore 10:32

Scialpinista americana scivola e muore in un canale del Bus di Tofana.

Tragedia al Bus di Tofana, muore una scialpinista

Una scialpinista statunitense è morta nel pomeriggio di giovedì 13 febbraio. La donna è scivolata per 600 metri nel canale del Bus di Tofana. A causa della caduta della donna è rimasta ferita la guida alpina che la accompagnava.

Da una prima ricostruzione, mentre stavano sciando assieme ad altri due scialpinisti, la 51enne, è scivolata verso valle e, nel tentativo di fermarla, la guida alpina, P.D., 49 anni, di Cortina d’Ampezzo (Bl), è caduta con lei nel canale. L’uomo è riuscito a fermarsi  mentre la sciatrice è ruzzolata per 600 metri, riportando traumi fatali.

L’allarme immediato e l’intervento con l’elisoccorso

Scattato immediatamente l’allarme  sul posto si è portato l’elicottero dell’Aiut Alpin Dolomites di Belluno che ha sbarcato personale medico e tecnico di elisoccorso. Per la donna purtroppo non c’è stato nulla da fare. L’uomo con i traumi alle spalle, al volto e varie contusioni, è stato recuperato e trasportato all’ospedale di Cortina e di seguito trasferito a Belluno.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei