Cronaca
Violate le norme

Senza Green pass in hotel a Cortina: turisti ubriachi in fuga imboccano la ciclabile in auto

Blitz dei Carabinieri al Villa Blu in cui si è verificata un'incredibile serie di violazioni delle regole contro il contagio

Senza Green pass in hotel a Cortina: turisti ubriachi in fuga imboccano la ciclabile in auto
Cronaca Cortina e Cadore, 28 Dicembre 2021 ore 11:47

Da un lato ci sono gli albergatori che lamentano il calo di presenze e di disdette a causa del Covid. Dall'altro lato ci sono clienti che ancora ignorano e anzi, infrangono, le regole per evitare il contagio.

Senza Green pass in hotel a Cortina: turisti ubriachi in fuga imboccano la ciclabile in auto

Succede a Cortina, all'hotel Villa Blu, dove, in seguito a un controllo dei Carabinieri, si è evidenziato uno scenario a dir poco allarmante. Una volta varcato l'ingresso dell'albergo, infatti, i militari dell'Arma hanno verificato una vera e propria massiva violazione delle norme contro il contagio. Sono state sette le sanzioni elevate, a sei turisti sprovvisti di Green pass e al gestore della struttura per l'omesso controllo.

Ma la situazione è poi degenerata. Due delle persone controllate, infatti, sono salite a bordo di un'auto, hanno imboccato la pista ciclabile nonostante il divieto. Ma la vettura è stata bloccata dai Carabinieri e il conducente, un turista americano in vacanza sulle Dolomiti, era pure ubriaco. All'accertamento, infatti, aveva un tasso pari a 1,28 grammi d'alcol per litro di sangue... in pratica tre volte oltre i limiti. Per lui è scattato il ritiro della patente e la denuncia.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter