Verso Cortina 2021

Cortina 2021: i lavori della funivia Tofane assegnati a Leitner spa

Il collegamento con le Cinque Torri sarà pronto per i Mondiali

Cortina 2021: i lavori della funivia Tofane assegnati a Leitner spa
Cortina e Cadore, 03 Aprile 2020 ore 11:25

Cortina 2021: i lavori della funivia Tofane assegnati a Leitner spa.

Assegnati i lavori per la funivia Tofane

Cortina non si ferma e guarda già verso i Mondiali del 2021. Sono stati infatti assegnati in questi giorni i lavori per la nuova funivia che collegherà le Tofane alle Cinque Torri.

Nei giorni scorsi la Provincia di Belluno, nell’ambito del piano degli interventi infrastrutturali messi in campo dal Governo italiano, in vista dell’evento iridato del 2021, ha proceduto all‘aggiudicazione dei lavori alla Leitner ropeways. L’azienda altoatesina, solo pochi mesi fa, aveva ultimato i lavori di realizzazione della nuova cabinovia Cortina-Col Druscie, che aveva sostituito la prima sezione della storica funivia «Freccia nel cielo».

Per Leitner, che assieme a Prinoth (battipista) e Demaclenko (innevamento programmato) è partner tecnico della Fondazione Cortina 2021, una nuova importante opportunità per riaffermare la propria tecnologia in quella che è l’indiscussa Regina delle Dolomiti.

Un’opera da quasi 15 milioni di euro

La nuova cabinovia, un’opera da quasi 15 milioni di euro, avrà una lunghezza di quattro chilometri e mezzo e si articolerà in due tronchi con una stazione intermedia all’altezza della località Cianzopè. Saranno 54 le cabine da 10 posti che si muoveranno tra la stazione sciistica di Pocol e quella delle Cinque Torri. Un collegamento strategico non solamente in vista dell’appuntamento con i Mondiali di sci alpino del 2021 ma anche e soprattutto per lo sviluppo turistico di Cortina.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità