Crisi Wambao

Crisi Wanbao ACC, la friulana De Pasquale nominata commissario

Dovrà garantire il futuro ad un’azienda importante in un momento molto critico della vita economica e non solo del paese.

Crisi Wanbao ACC, la friulana De Pasquale nominata commissario
Belluno, 26 Marzo 2020 ore 12:38

Crisi Wanbao ACC, la friulana De Pasquale nominata commissario.

De Pasquale è il nuovo commissario straordinario

La friulana Anna De Pasquale è stata nominata commissario giudiziale dal Ministro Del Mise, il triestino Stefano Patuanelli. Con l’auspicio che il nuovo commissario abbia una buona cultura in fatto di compressori, attività produttive, fornitori, commissioni per garantire il futuro ad un’azienda importante in un momento molto critico della vita economica e non solo del paese.

“Apprendo la nomina di Anna De Pasquale come commissario giudiziale per l’azienda Wanbao” – così esordisce in una nota il Deputato di Forza Italia, Dario Bond, in merito alla vicende dell’azienda bellunese di proprietà cinese che produce compressori per frigo verso l’insolvenza già da prima dell’emergenza coronavirus. E prosegue rivolgendosi al ministro per lo Sviluppo Economico Patuanelli: “Siamo sicuri, caro Ministro, che la persona scelta abbia le competenze giuste e contatti nel settore? Siamo sicuri che abbia maturato esperienze tali da poter gestire una crisi aziendale così complessa già prima del Coronavirus? Crisi che oggi, con il blocco fattuale del Paese in seguito ai decreti del Presidente Conte, diventa ancor più grave, con il rischio concreto di lasciare a casa centinaia di lavoratori”.

“Mi sembrava – aggiunge il deputato veneto – che, dal MISE e dalla Regione, ci fosse un orientamento diretto ad altre scelte. Non vorrei dover pensare che ci troviamo dinanzi ad una nomina last minute e raffazzonata. Spero di essere smentito – conclude Bond – per il bene dell’azienda e di tanti lavoratori già danneggiati dalla crisi economica che sta dilagando in tutto il Paese”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità