Si riparte

Luxottica, da martedì si torna al lavoro

La produzione ripartità in piena sicurezza e a ranghi ridotti.

Luxottica, da martedì si torna al lavoro
Agordo, 08 Aprile 2020 ore 12:08

Da martedì prossimo la ripresa produttiva, anche Luxottica ai nastri di partenza.

La ripresa a ranghi ridotti e in piena sicurezza

Ieri, martedì 7 aprile,  l’incontro decisivo tra la direzione Luxottica e le parti sindacali per programmare la ripresa. Dopo un esame della settimana in corso e l’analisi di alcune tematiche emerse trasversalmente a livello territoriale, l’Azienda ha comunicato i piani produttivi validi fino alla fine del mese di Aprile 2020.

I suddetti piani, al fine di garantire la produzione in vista della possibile ripartenza del mercato nel periodo Giugno-Agosto, dopo l’effettuazione di tutte le necessarie attività di sanificazione ed implementazione del Protollo sanitario già condiviso, prevedono la ripresa produttiva a bassi regimi a partire da martedì 14 Aprile.

In particolare per tutti gli stabilimenti di Agordo, Cencenighe, Sedico, Pederobba, Rovereto, Lauriano, Silvi Marina e Città Sant’Angelo si prevede una percentuale progressiva di presenze indicativa fra il 20% ed il 30%. Logistica distributiva, lenti oftalmiche ed after sales (Sedico) continueranno a lavorare sui livelli della settimana in corso.

Messa in sicurezza degli impianti garantita in ogni sede

Sono, inoltre, previste le consuete attività di manutenzione e messa in sicurezza degli impianti che verranno garantite in ogni sede. Le parti, infine, hanno convenuto che, allo scopo di effettuare le necessarie verifiche a livello locale sulla ripartenza produttiva, verranno convocati come di consueto in ogni sito in ripartenza entro la settimana in corso i comitati di sorveglianza del protocollo sanitario ed entro la fine della prossima settimana (17 Aprile) si procederà a livello di sito alla convocazione della RSU. In più, chi è stato assunto dopo il 23 febbraio avrà copertura economica dall’azienda per le giornate di fermo.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità