Glocal news
Da segnare in agenda

Cosa fare in Veneto l'ultimo dell'anno e il primo gennaio

Ci stiamo per lasciare alle spalle un 2021 davvero impegnativo... e allora iniziamo a guardare (con un po' di ottimismo che non guasta) cosa offrirà il 2022

Cosa fare in Veneto l'ultimo dell'anno e il primo gennaio
Glocal news 30 Dicembre 2021 ore 12:18

Sarà un Capodanno diverso dallo scorso anno. Senza coprifuoco, con una situazione diversa negli ospedali di tutta Italia, e anche se la pressione di questa ondata targata Omicron, si fa sentire, con migliaia di italiani costretti in quarantena per positività o per contatto stretto con un positivo (il che trasforma di fatto il Paese in "blindato", come se fosse ancora attivo un lockdown) per lo meno qualcosa si potrà fare. Ben poco, come vedremo, ma sempre meglio di niente...

Cosa fare in Veneto l'ultimo dell'anno e il primo gennaio

Prima di tutto occorre ricordare che per gli spostamenti è obbligatorio sui mezzi pubblici indossare la mascherina FFp2. In casa si potranno ospitare degli invitati, l'anno scorso solo due non conviventi. Ma resta di fatto una scelta, questa, basata sul proprio senso di responsabilità: è sempre consigliabile mantenersi prudenti.

Per cenare al ristorante, lo sappiamo, serve il Super Green Pass, e quindi o si è vaccinati o si è guariti dal Covid. Gli eventi di piazza sono stati annullati, discoteche e sale da ballo sono chiuse. Cinema e teatri restano aperti, con l'obbligo però di indossare all'interno mascherine FFp2, oltre ad avere il Super Green Pass.

E allora, conclusa questa panoramica su cosa si possa o non possa fare, è bene guardare un po' più in là, scrutare il futuro (prossimo) per andare a segnare in agenda gli eventi in calendario a partire dal mese di gennaio per un 2022 che tutti si aspettano sia migliore di quello che volge al termine.

  • Eventi e sagre a Belluno e in provincia

Fino al 6 di gennaio tutti i weekend e i prefestivi il gruppo di volontari "Facciamo Centro" sarà presente nelle sale del Palazzo delle Contesse con il banchetto di libri usati. Sabati e domeniche, festivi e pre festivi dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 18:00.

  • Eventi e sagre a Padova e in provincia

Concerto di Capodanno al Teatro Verdi: Tradizionale concerto di inizio anno al Teatro Verdi. Protagonisti il soprano Sara Blanch, il mezzosoprano Emanuela Pascu e il tenore Ruzil Gatin. Dirigerà l'Orchestra di Padova e del Veneto il Maestro Giampaolo Bisanti. In programma musiche di: J. Strauss, G. Rossini, G. Donizetti, G. Verdi

  • Eventi e sagre a Rovigo e in provincia

Il Circolo Culturale Arti Decorative di piazza Annonaria-Rovigo riprende la tradizionale manifestazione della "Mostra-Concorso Presepi Città di Rovigo 2021" fino al 06 gennaio 2022. Lo scopo della mostra è quello di valorizzare un'antica arte ricca di profondi significati culturali, artistici e religiosi, ancora viva nella società contemporanea.

Quest'anno l'esposizione sarà impreziosita da una mostra di icone sacre a cura della Comunità Ortodossa di Rovigo. Inoltre alcune domeniche della manifestazione saranno allietate da una video-animazione di bambini sul tema "Presepe e albero di Natale" a cura della signora Stefania Donatella Paron. La mostra sarà visitabile, con ingresso libero, tutti i giorni: mattino 10,30-12,30 pomeriggio 16,30-19,30.

Fino al 30 gennaio 2022 al palazzo Roverella si potrà ammirare dalle 9 alle 20 il sabato e la domenica, la mostra di Robert Doisneau. La grandiosa esposizione che Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo propone fino al 30 gennaio 2022, è un intenso, e allo stesso tempo, leggero viaggio nella letteratura e nella musica.

  • Eventi e sagre a Treviso e in provincia

Sabato primo gennaio, alle 21, Treviso saluterà il nuovo anno con il gran concerto di Capodanno. Protagonisti della serata saranno il soprano Chiara Milini e il tenore Christian Ricci accompagnati dall’orchestra regionale Filarmonia Veneta diretta dal maestro Marco Titotto. Biglietti in vendita al Teatro Del Monaco. La biglietteria sarà aperta dal 21 al 24 dicembre, il 27 e 31 dicembre, con orario 10-13 e 15-18.30. Il primo gennnaio a partire dalle 17.30. Il ricavato sarà devoluto alla Cooperativa sociale "Solidarietà Onlus", attiva a Treviso.

  • Eventi e sagre a Venezia e in provincia

Dal 17/12/2021 al 09/01/2022 nei giorni feriali, dalle 10 alle 12; sabato e festivi dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 16 si potrà ammirare l’ormai tradizionale mostra di presepi presso il palazzo Corner-Mocenigo, sede del comando regionale della guardia di finanza, in Campo San Polo a Venezia.

  • Eventi e sagre a Vicenza e in provincia

Spazio & Musica, in collaborazione con l'assessorato alla cultura del Comune di Vicenza, propone la XXVII edizione del Concerto di Capodanno sabato 1° gennaio alle ore 17,00 presso il Tempio di Santa Corona.

Venerdì 31 dicembre, poi, dalle 9.30 alle 12.30 si svolgerà un'escursione e sleddog sulla neve con meta i boschi e i pascoli di Asiago - Altopiano di Asiago e dei Sette Comuni (VI)

  • Eventi e sagre a Verona e in provincia

Dopo un anno di stop a causa del Covid-19, torna nella città scaligera la storica rassegna dei "Presepi dal mondo a Verona", con il suo simbolo, la Stella cometa più grande del mondo, installa in piazza Bra.

La mostra, in programma fino al 23 gennaio 2022, visto il proseguo dei lavori di restauro all’anfiteatro romano, sarà allestita per il terzo anno in Gran Guardia, mantenendo in alterati la sua spettacolarità e fascino.

"Gli animali del Natale. La vita d’inverno sulle nostre montagne". E’ questo il tema scelto per la nuova esposizione temporanea allestita al Museo di Storia Naturale, visibile fino al 30 gennaio. Un vero e proprio viaggio alla scoperta di particolarità e caratteristiche degli animali che popolano le nostre montagne, con il supporto di spiegazioni scientifiche che, ad esempio, spiegano il fenomeno del letargo e le specie che vi fanno ricorso per sopravvivere al freddo invernale.

Lungo il percorso espositivo, a cura di Leonardo Latella, il visitatore potrà incontrare ed ammirare una famiglia di stambecchi, l’orso, la marmotta, gli insetti dei torrenti glaciali e delle grotte, le pernici bianche e altri animali del Natale delle Alpi.