Menu
Cerca
Lutto

E’ morto l’avvocato Ivone Cacciavillani, Zaia: “Se ne va un grande veneto”

Una persona innamorata di Venezia e della Repubblica Serenissima e dotato di una cultura enorme.

E’ morto l’avvocato Ivone Cacciavillani, Zaia: “Se ne va un grande veneto”
Glocal news 18 Febbraio 2021 ore 09:47

L’avvocato Ivone Cacciavillani è morto ieri, mercoledì 17 febbraio 2021 all’età di 88 anni. Era conosciuto come il grande esperto di diritto amministrativo.

Lutto nel Veneto

Ivone Cacciavillani, avvocato dal 1956, è scomparso ieri all’età di 88 anni. Avvocato e storico a cui lo legava una conoscenza di anni e la condivisione di passioni culturali. Il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ha voluto ricordarlo ricordando:

Se ne va un grande veneto. Un uomo che per preparazione, passione e cultura era un vero erede dei legislatori della Serenissima. Quando ancora poteva sembrare una trovata, seppe con sapienza indicare nel fondamento giuridico la stella polare da seguire verso l’Autonomia della nostra regione. Da oggi siamo orfani del giurista ma non del suo insegnamento e del suo impegno perché continueranno ad essere l’essenza di quel diritto che i Veneti hanno invocato con un refendum plebiscitario e che, siamo certi, raggiungeremo”.

Un “monumento vivente”

Il Governatore ha poi aggiunto:

“Sono di una generazione cresciuta sui suoi scritti e ricordo ancora l’emozione di quando lo ho conosciuto personalmente. Era un monumento vivente per i pensieri che riusciva ad esprimere, in cui la passione per il diritto si univa ad un amore viscerale per la storia della Repubblica Veneta. Con lui si parlava rigorosamente nella nostra lingua veneta e sempre con il sorriso; era un piacere, anche per le battute e lo spirito che esprimeva. Era un innamorato pazzo di questa terra e della sua gente; per me è sempre stato un punto di riferimento”.

Zaia ha rivolto all’avvocato un pensiero riconoscente e ha concluso:

Cacciavillani merita un posto nel pantheon ideale dei più grandi veneti. Grande avvocato ha saputo essere un maestro nella professione forense ma come uomo appassionato aveva un’idea ben chiara: il Veneto prima di tutto. Quando l’identità veneta era ancora crepuscolare, lui con i suoi incontri, scritti e interventi seppe infonderne consapevolezza, dignità e orgoglio identitario. Gli dobbiamo tutti molto. Esprimo le mie condoglianze alla signora ed ai figli, con un pensiero particolare alla professoressa Chiara con cui ho condiviso molte sfide. A lui un pensiero riconoscente”.

Innamorato della “sua” Venezia

I consiglieri del Partito Democratico Francesca Zottis e Jonatan Montanariello esprimono a nome dell’intero gruppo le condoglianze per la morte di Ivone Cacciavillani:

“Con la scomparsa di Ivone Cacciavillani piangiamo non solo un grande avvocato, ma anche un grande conoscitore della storia e della cultura veneta. Ci stringiamo attorno ai suoi familiari. Lo ricordiamo come una persona innamorata di Venezia e della Repubblica Serenissima e dotato di una cultura enorme; è davvero una perdita dolorosa”.