Menu
Cerca
Clicca e verifica

Eduscopio Veneto 2020, quale scuola scegliere?

Abbiamo messo a confronto tutte le tipologie di scuole superiori nelle sette province venete.

Eduscopio Veneto 2020, quale scuola scegliere?
Glocal news 13 Novembre 2020 ore 14:53

La scelta della scuola giusta è sempre un passo fondamentale nella vita di tutte le persone. E lo è forse ancor di più nel periodo attuale, tra le mille incertezze e le preoccupazioni derivate dalla pandemia. Con la scuola superiore, infatti, inizia un percorso che poi prosegue nel mondo del lavoro. Un “viaggio”, dunque, importantissimo. E come tutti i viaggi occorre un punto di partenza e un punto di arrivo. Per dare senso a questa mission servono ovviamente degli indicatori, degli strumenti, dei dati il più oggettivi possibili per stabilire quale sia il percorso migliore per le proprie esigenze.

Fondazione Agnelli

Ecco allora che a partire dal 2008, grazie alla Fondazione Agnelli che ha scelto di concentrare le proprie attività di ricerca sui temi dell’education (scuola, università, lifelong learning) esiste un progetto chiamato Eduscopio, in grado di soddisfare tutti questi requisiti. Per la valutazione degli esiti lavorativi la Fondazione Giovanni Agnelli ha lavorato in partnership con il Centro di Ricerca Interuniversitario per i Servizi di Pubblica utilità dell’Università Milano Bicocca che dal 1997 conduce ricerche e studi di alto profilo relativi al mondo dei servizi.

Eduscopio, il progetto

L’idea di fondo del progetto eduscopio.it è proprio quella di valutare gli esiti successivi della formazione secondaria – i risultati universitari e lavorativi dei diplomati – per trarne delle indicazioni di qualità sull’offerta formativa delle scuole da cui essi provengono. Per farlo eduscopio.it si avvale dei dati amministrativi relativi alle carriere universitarie e lavorative dei singoli diplomati raccolti dai Ministeri competenti. A partire da queste informazioni vengono costruiti degli indicatori rigorosi, ma allo stesso tempo comprensibili a tutti, che consentono di comparare le scuole in base ai risultati raggiunti dai propri diplomati.

Eduscopio, a cosa serve

In definitiva, eduscopio.it offre informazioni e dati comparabili che siano utili:

  • Agli studenti che terminano le scuole medie e alle loro famiglie di modo che, una volta scelto l’indirizzo di scuola secondaria superiore, possano individuare quali istituti nella propria area di residenza soddisfino meglio le proprie aspettative di apprendimento;
  • Alle scuole stesse di modo che siano maggiormente responsabilizzate rispetto a due fondamentali missioni formative – la preparazione e l’orientamento agli studi universitari e al lavoro – e possano finalmente conoscere gli esiti dei loro sforzi. Si tratta di informazioni che oggi si riescono a ottenere con difficoltà e quasi sempre in modo parziale e poco intuitivo, mentre possono dare spunti per riflettere sulla bontà dei propri sistemi di formazione e orientamento in uscita.

La comparazione

Al fine di garantire confronti appropriati e in grado di fornire informazioni rilevanti e utili alle scelte delle famiglie e all’autovalutazione degli istituti, eduscopio.it consente una comparazione diretta solo tra:

  • Scuole dello stesso tipo, poiché a seconda dell’offerta formativa gli indirizzi di studio attraggono studenti con caratteristiche e potenzialità diverse in partenza;
  • Scuole localizzate in territori relativamente circoscritti (in un raggio massimo di 30 km dalla propria residenza), poiché i confronti hanno senso solo a parità di condizioni di sviluppo economico e sociale dell’area di riferimento e, in ogni caso, eduscopio.it si propone di aiutare a capire non quale sia la scuola migliore in assoluto, ma la scuola che – situata ragionevolmente vicino alla località in cui si vive – meglio corrisponde alle aspettative di ciascun studente e della sua famiglia.
    eduscopio.it è in continua evoluzione.

“A partire dall’edizione 2018/19 abbiamo messo a confronto le scuole che offrono indirizzi di studio di Liceo Scientifico – opzione Scienze Applicate e Liceo delle Scienze Umane – opzione Economico-Sociale. Sempre con l’edizione 2018/19 è stato introdotto un nuovo indicatore, la percentuale di diplomati in regola, la quota cioè di iscritti al primo anno che ha concluso gli studi nei 5 anni previsti. E’ un dato che rimanda al grado di selettività in itinere delle scuole. Se è basso, vuol dire che in quella scuola molti studenti incappano in una o più bocciature nel corso del ciclo di studi; se è alto vuol dire che la scuola è in grado di portare al diploma, senza bocciature, una quota elevata degli studenti iscritti al primo anno”.

Quale scuola scegliere in Veneto?

Dopo aver spiegato in sintesi l’obiettivo del progetto, però, veniamo al dunque. Quale scuola scegliere se si vive in Veneto? Abbiamo effettuato un controllo incrociato tra tutte le principali scuole (divise per tipologia, Classico, Scientifico, Scienze applicate, Scienza umane, Linguisitico, Tecnico economico e tecnologico), delle sette province venete, tenendo come parametro fisso il raggio di 30 chilometri dalla provincia stessa. Per fare un esempio: siete di Venezia e volete frequentare un liceo Classico? Vi proponiamo la classifica dei migliori licei classici di Venezia a confronto con quelli presenti nel raggio di trenta km.

Venezia

Belluno

Padova

Rovigo

Treviso

Verona

  • Liceo classico
  • Liceo Scientifico
  • Liceo Scientifico Scienze applicate
  • Liceo Scienze umane
  • Liceo Scienze umane Economico sociale
  • Liceo Linguistico
  • Indirizzo Tecnico economico
  • Indirizzo Tecnico tecnologico

Vicenza

  • Liceo classico
  • Liceo Scientifico
  • Liceo Scientifico Scienze applicate
  • Liceo Scienze umane
  • Liceo Scienze umane Economico sociale
  • Liceo Linguistico
  • Indirizzo Tecnico economico
  • Indirizzo Tecnico tecnologico