Menu
Cerca
LA TOP TEN

Furbetti del Covid al bar e al ristorante: la classifica dei “migliori”

Dal centro al nord Italia, la tentazione di trasgredire il Dpcm si conferma davvero molto forte...

Furbetti del Covid al bar e al ristorante: la classifica dei “migliori”
Glocal news 26 Novembre 2020 ore 16:08

Feste di compleanno con tanto di musica e balli di gruppo, aperitivi in un cortile, pizzate. Nonostante la pandemia i furbetti si moltiplicano, così come le sanzioni elevate dalle Forze dell’ordine.

Furbetti del Covid al bar e al ristorante

C’è chi ha pensato bene di organizzare una festa nel proprio ristorante, con tanto di musica ad alto volume e balli di gruppo, buttafuori e biglietto per entrare. Oppure tragicomico il fuggi fuggi nei locali appena si vede passare la macchina dei vigili.

E che dire del locale fiorentino che faceva arrivare i clienti in taxi per non destare sospetti con troppe auto posteggiate davanti all’ingresso? Ma il “re” dei furbetti è il titolare di un locale del Milanese positivo al coronavirus, che aveva addirittura organizzato un party nel proprio locale. Festa che gli è valsa una denuncia per epidemia colposa.

La classifica dei “migliori”

Insomma, i furbetti del Covid, nonostante i numeri della pandemia non siano affatto rassicuranti, invece di calare sembra si moltiplichino un po’ in tutte le zone d’Italia.

1° CLASSIFICATO – Da Prima la Martesana: Era positivo al Covid il barista che aveva organizzato una festa nel proprio locale

2° CLASSIFICATO – Da Prima Firenze: Controlli in un locale notturno: gli avventori arrivavano in taxi per non destare sospetti

3° CLASSIFICATO – Da Prima Treviglio: I carabinieri “guastano” la festa in un ristorante nella Bergamasca

4° CLASSIFICATO – Da Prima la Riviera: Apericena fuori dal ristorante di Imperia: 450 euro di multa al titolare e 5 giorni di chiusura

5° CLASSIFICATO – Da Prima la Martesana: Fuggi fuggi per spostare le auto in divieto, i vigili entrano al bar e beccano tre clienti al bancone: chiusura e multa

6° CLASSIFICATO – Da Prima Cremona: Due chiacchiere in compagnia, un aperitivo in cortile, la festa dagli amici: scattano le sanzioni

7° CLASSIFICATO – Da Prima di tutto Mantova: Serve l’aperitivo nonostante i divieti: bar di Asola chiuso per 7 giorni VIDEO

8° CLASSIFICATO – Da Prima la Martesana: Bar serve caffè in tazzine di ceramica: multa e chiusura per cinque giorni

9° CLASSIFICATO – Da Prima Como: Consumano cibo e bevande fuori dal bar: multe e locale chiuso

10° CLASSIFICATO – Da Prima Treviglio: Festa in pizzeria per il compleanno, scatta la super multa

11° CLASSIFICATO – Da Prima la Martesana: I Carabinieri interrompono un dopo cena tra amici al bar

12° CLASSIFICATO – Da Giornale dei Navigli: Anziani in gruppo per bersi una bottiglia di vino: segnalati e sanzionati