Politica
Ultimi aggiornamenti

Covid, Zaia: "Veneto in giallo almeno per le prossime due settimane" | +6468 positivi | Dati 3 gennaio 2022

Scuola, il Governatore sull'ipotesi dei bimbi non vaccinati in Dad è netto: "No, sarebbe una discriminazione".

Politica 03 Gennaio 2022 ore 14:56

Torna il punto stampa da Marghera del presidente Zaia con gli ultimi aggiornamenti sulla pandemia.

Il bollettino

L'incidenza dei positivi in Veneto è a 820,1 su 100mila abitanti, Rt 1,19, area non critica 19,5 (per passare in arancione dovrebbe andare a 30), terapia intensiva 18,6 (per l'arancione deve salire a 20).

"Almeno due settimane pertanto le faremo di sicuro ancora in giallo - ha confermato Zaia - La novità è che abbiamo trovato tracce delle varianti Covid in particolare la Omicron nelle acque reflue, sì nelle fogne".

Del resto la contagiosità della Omicron si è già vista dopo i pranzi di Natale, con code per tamponi nei giorni immediatamente successivi.

"Abbiamo del resto un lento ma inesorabile incremento delle ospedalizzazioni e alla lunga non ce lo possiamo permettere", ha sottolineato il Governatore.

Rientro a scuola e Dad per alunni non vaccinati

Sul tema del rientro a scuola, vista proprio l'ondata di nuovi contagi in corso, Zaia ha ribadito il suo pensiero:

"Mandare in Dad i bimbi non vaccinati è discriminatorio, sono d'accordo che bisogna far qualcosa ma non credo sia questa la strada giusta".

DATI AGGIORNATI SU CONTAGI E RICOVERI: LE TABELLE

6 foto Sfoglia la gallery