in arrivo

Salone del Mobile 2020, presentata a Milano la 59esima edizione

Salone del Mobile 2020, presentata a Milano la 59esima edizione
13 Febbraio 2020 ore 16:54

Salone del Mobile 2020, presentata a Milano la 59esima edizione. Andrà in scena da martedì 21 a domenica 26 aprile a Fiera Milano Rho uno degli eventi più attesi dell’anno. Il Salone del Mobile.Milano riconferma la sua vocazione all’innovazione e alla rivoluzione della bellezza. E’ proprio questo il termine che si va ad aggiungere nel Manifesto di questo 2020. Accanto al focus sulla bellezza e sull’etica, si punteranno nuovamente i riflettori sulla centralità di Milano. Una metropoli internazionale capace di attirare investitori e investimenti da tutto il mondo e città amata dai giovani perché accanto all’arte e all’architettura del passato è tangibile il nuovo.

Salone del Mobile 2020, le parole di Luti

Non sono mancate le parole di Claudio Luti, presidente del Salone del Mobile. “L’edizione 2020 confermerà il percorso etico e virtuoso intrapreso dalle imprese dell’arredamento. Perché quello di cui, oggi, necessitiamo è un approccio etico al design. In grado di sostenere la ricerca di soluzioni più possibile sostenibili in un contesto globale e una crescente attenzione alle esigenze delle nuove generazioni che, mai come ora, sono interessate al valore intrinseco di ciò che acquistano per i propri ambienti abitativi o di lavoro. Si vedranno tante aziende impegnate nell’investire in prodotti e sistemi focalizzati rivolti al benessere delle persone e dell’ambiente”.

Oltre 2.200 espositori e tanto altro

Le Manifestazioni del 2020 raduneranno, complessivamente, più di 2.200 espositori e 600 giovani designer under 35. Il Salone Internazionale del Mobile, il Salone Internazionale del Complemento d’Arredo e Workplace3.0 offriranno numerosi e variegati percorsi estetici, dove il protagonista è un prodotto di qualità e ricerca, super personalizzabile, che, sempre più, nasce da un processo sostenibile in tutte le sue fasi. Cogliendo la sfida di rispondere adeguatamente alle trasformazioni della struttura sociale contemporanea, EuroCucina seguirà l’esempio di Workplace3.0 e, pur concentrandosi principalmente nei tradizionali padiglioni, si presenterà anche in una modalità espositiva diffusa all’interno del Salone Internazionale dei Mobile e di S.Project, assecondando al meglio l’evoluzione di questo spazio, oggi sempre più integrato nel living.

E a Palazzo Reale…

A FTK (Technology For the Kitchen) andrà in scena il futuro: nuove tipologie di elettrodomestici segneranno un importante cambio di passo nel mondo dell’incasso verso una Smart Kitchen efficiente, efficace e sostenibile. Anche nel Salone Internazionale del Bagno la responsabilità si concretizzerà in soluzioni all’avanguardia per l’ottimizzazione dei consumi di acqua ed energia. Anche la 59a edizione del Salone del Mobile.Milano varcherà i confini della Fiera per arrivare in città. Dal 21 aprile al 3 maggio, nella Sala delle Cariatidi di Palazzo Reale, andrà in scena una monumentale installazione audiovisiva site-specific dedicata ai 10 valori che compongono il Manifesto. E che sono, da sempre, impressi nel dna della Manifestazione. Saranno proiettati 10 film d’autore realizzati da 10 grandi firme della regia italiana. Ciascun regista ha interpretato secondo la propria cifra stilistica una parola del Manifesto, trasformandola in un corto d’autore.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve