Arrampicata pericolosa

Protestano sul tetto dell'Ospedale civile di Venezia: senza stipendio da mesi

I sei operai hanno accettato di scendere soltanto dopo aver ricevuto rassicurazioni dai dirigenti della Ulss e dai responsabili della ditta.

Protestano sul tetto dell'Ospedale civile di Venezia: senza stipendio da mesi
14 Febbraio 2020 ore 11:08

Sei persone si sono arrampicate fino a raggiungere il tetto dell’Ospedale Civile di Venezia allo scopo di dare maggiore risonanza alla loro protesta.

Protestano sul tetto dell’Ospedale civile di Venezia

E’ accaduto nel pomeriggio di ieri, giovedì 13 febbraio. Sei persone sono salite sul tetto dell’Ospedale Civile di Venezia . Secondo quanto si è appreso si tratterebbe di un gruppo di operai che hanno lavorato, per una ditta in subappalto, alla ristrutturazione del padiglione Gaggia, in cui ha sede la radiologia dell’Ospedale veneziano.

Senza stipendio da mesi

I lavoratori hanno dichiarato che da tre mesi non ricevono lo stipendio. Soltanto in seguito alle rassicurazioni, che sono arrivate dai dirigenti della Ulss e dai responsabili della ditta, hanno accettato di scendere dal tetto. Nel frattempo un capannello di curiosi e di dipendenti del nosocomio ha si è riunito nel piazzale sottostante per assitere alla scena.

Da Prima Venezia

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità