Mondiali

Federica Brignone delude a Cortina, errore nel Gigante: addio medaglia

La delusione dell'atleta valdostana che oggi cercava il riscatto ai Mondiali di Cortina 2021: "Ho rischiato, ora bisogna reagire".

Federica Brignone delude a Cortina, errore nel Gigante: addio medaglia
Sport Cortina e Cadore, 18 Febbraio 2021 ore 11:40

Niente da fare per Federica Brignone ai Mondiali di Cortina 2021. Un errore nel Gigante e addio medaglia. La delusione dell'atleta valdostana.

Federica Brignone delude a Cortina

Doveva essere la sua gara oggi, giovedì 18 febbraio 2021. Invece, purtroppo, è arrivata un'altra cocente delusione. Mondiali di Cortina 2021 amari per Federica Brignone, l'atleta valdostana che nel Gigante avrebbe dovuto riscattare una stagione senza squilli.

Una medaglia mondiale mancava esattamente da dieci anni e le opportunità c'erano ma sono state via via sprecate: prima un anonimo decimo posto in Super G, poi l’uscita di scena in combinata, infine il sesto posto nel parallelo con tanto di polemiche. L'azzurra oltretutto sembrava essere arrivata nelle condizioni mentali giuste. Già, sembrava.

QUI LA CLASSIFICA DELLA PRIMA MANCHE

La delusione di Federica: "Ho rischiato, ora bisogna reagire"

La gara invece è stata una delusione, con la valdostana partita anche bene con il pettorale numero 4. Ma dopo i primi discreti "intertempi", ecco a metà gara l'errore fatale che l'ha portata fuori tracciato.

“Sono partita attaccando, come facevo in allenamento: il Mondiale è una gara di un giorno e bisogna rischiare - ha detto Brignone a caldo, senza nascondere amarezza e commozione ai microfoni di Raisport - Questo è lo sport, queste sono le parti più dure della carriera di un’atleta. Se affrontate al momento giusto e nel modo giusto possono essere un’occasione per migliorare. Ma bisogna reagire, nella vita ci sono tante sfide e questa è solo una delle tante”.