Eventi
Eventi Belluno

Cosa fare a Belluno e provincia: gli eventi del weekend del 30 e 31 ottobre 2021

Ecco cosa poter fare nella splendida provincia abbracciata dalle Dolomiti.

Cosa fare a Belluno e provincia: gli eventi del weekend del 30 e 31 ottobre 2021
Eventi Belluno, 29 Ottobre 2021 ore 07:38

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo a Belluno e provincia. Ecco i nostri consueti consigli per sabato 30 e domenica 31 ottobre 2021.

Cosa fare a Belluno e provincia nel weekend

FELTRE. Antica fiera di San Matteo

  • Sabato 30 e domenica 31 ottobre

Torna anche quest’anno l’Antica Fiera di San Matteo che raccoglie i produttori di qualità del Feltrino e della Provincia di Belluno. Noci di Feltre, Castagne e “moroni” del Feltrino, Formaggi di malga, Zucche, Fagioli di Lamon e Fagioli Gialet, Pom Prussian sono solo alcuni dei prodotti che potrete trovare alla Fiera.

Programma:

sabato 30 ottobre 

ore 17.00 Feltre, Auditorium Istituto Canossiano, via Monte Grappa
Il biodistretto “Terre Bellunesi”: progetto di comunità
Introduzione di:
Valter Bonan, per il Comitato promotore per il biodistretto “Terre Bellunesi”
Intervengono:
– on. Susanna Cenni, vice presidente della Commissione Agricoltura alla Camera dei Deputati, co-firmataria della legge sul biologico e sui biodistretti.
– Seguono testimonianze degli attori provinciali che, sottoscrivendo la carta dei principi, intendono aderire al Comitato promotore per il biodistretto “Terre Bellunesi”

domenica 31 ottobre

ore 8.30 Via Campo Giorgio, via Campo Mosto
Apertura degli stand

ore 9.30 Stand degli incontri, via Campo Giorgio
Intrattenimento musicale a cura della Banda “Città di Feltre”

ore 11.00 Stand degli incontri, via Campo Giorgio
Le scuole per la sostenibilità: modelli organizzativi e didattici per il territorio feltrino e bellunese (rete scuole green, riserva biosfera Monte Grappa UNESCO)
in collaborazione con l’I.I.S. “Della Lucia”

ore 16.00 Stand degli incontri, via Campo Giorgio
Premio Custodi della Terra Valerio Giusti
Interventi delle realtà premiate

ore 17.30 Stand degli incontri, via Campo Giorgio
Omaggio ad Andrea Zanzotto (Poesie da Mistieròi e Filò)
Introduce Sandro Dalla Gasperina
Letture dell’attore Sandro Buzzatti
Agli strumenti Nelso Salton

SERNAGLIA. Festa della zucca

  • Sabato 30 e domenica 31 ottobre

Due weekend tutti all’insegna della zucca quelli proposti dalla Pro Loco di Sernaglia, con specialità come gnocchi, crespelle, pasta di zucca, cappellacci, zucca in saor e fritta, pane, dolci e marmellate. Da segnalare poi il concorso di zucche intagliate riservato ai ragazzi della Scuola Media di Sernaglia.

FONZASO. COndiVIDiamo: le relazioni che fanno comunità

  • Domenica 31 ottobre

Continuano con successo le attività domenicali di Dolomiti Hub rivolte ai più giovani e realizzate grazie al finanziamento del Dipartimento per le Politiche della Famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri (avviso pubblico “EduCare”), all’interno del progetto  progetto “COndiVIDiamo: le relazioni che fanno comunità” di cui è ente capofila il Consorzio dei Comuni BIM Piave di Belluno.

Domenica 31 ottobre alle ore 17.00 all’ex-scuola elementare di Arten a Fonzaso verrà proiettato il film di animazione “La famosa invasione degli orsi in Sicilia” (2019), diretto dal regista italiano Lorenzo Mattotti e basato sull’omonimo romanzo di Dino Buzzati, uno dei più importanti scrittori bellunesi. Presentato a numerosi festival internazionali, l’opera nel 2020 fu anche nominata ai David di Donatello come miglior film d’animazione.

Protagonista sarà il re degli orsi Leonzio, che decide di condurre il branco tra gli umani per sfuggire al rigido inverno e ritrovare il figlio Tonio, rapito dai cacciatori. La convivenza tra le due specie, tuttavia, si rivela difficile. Ma crea una storia magica, capace di dialogare ancora oggi con persone di ogni età.

Il film è rivolto soprattutto a ragazze e ragazzi dagli 11 ai 16 anni, ma anche a bambine e bambini più piccoli se accompagnati dai genitori. Grazie a un’animazione non convenzionale che si ispira ai disegni originali e all’introduzione di Viviana Carlet, fondatrice di Lago Film Fest, i giovani spettatori verranno accompagnati alla visione di un racconto non convenzionale ma molto attuale. Secondo quanto previsto dalle normative nazionali, a partire dai 12 anni di età per partecipare alla proiezione è obbligatorio esibire il green pass.

L’iniziativa è gratuita, su prenotazione:

La famosa invasione degli orsi in Sicilia

FELTRE. Collezione di vetri veneziani Carla Nasci - Ferruccio Franzoia

  • Sabato 16 e domenica 17 ottobre

Fino al 31 dicembre 2021 a Feltre, ai capolavori in ferro battuto di Carlo Rizzarda si aggiungono ora, in un intrigante connubio di forza e fragilità, i preziosi vetri d’autore della Collezione Carla Nasci-Ferruccio Franzoia: 800 pezzi che spaziano dal XVIII secolo alla contemporaneità, con uno speciale focus sulla produzione muranese e, in particolare, sui grandi “creativi” del vetro. Scarpa e Zecchin, innanzitutto. Con Martinuzzi, Buzzi, Tyra Lundgren, Paolo Venini, Massimo Vignelli, Fulvio Bianconi, Toni Zuccheri, Alfredo Barbini, Archimede Seguso, Flavio Poli, Tapio Wirkkala, Guido Balsamo Stella, Giuseppe Barovier e Guido Bin, pseudonimo di Mario Deluigi e a contemporanei come i Santillana, Sergio Asti e Luciano Gaspari. Per rimanere aggiornati su giorni e orari di apertura, consultare il sito web ufficiale.

DOVE: Galleria d'arte moderna Carlo Rizzarda, via Paradiso 8, Feltre (BL)