Eventi
L'iniziativa

Feltre ricorda l'artista Carlo Rizzarda con tre eventi

Il Comune: "Carlo Rizzarda rappresenta uno dei figli illustri della nostra città, doveroso ricordarlo"

Feltre ricorda l'artista Carlo Rizzarda con tre eventi
Eventi Feltre, 17 Gennaio 2023 ore 20:26

Tre appuntamenti in due giorni per commemorare l’artista feltrino Carlo Rizzarda.

Feltre ricorda l'artista Carlo Rizzarda con tre eventi

Nato il 23 gennaio del 1883 a Feltre, Rizzarda è stato una personalità di assoluto respiro nel panorama nazionale delle arti figurative nella prima metà del Novecento. Mantenne sempre vivi i legami con la propria città e volle che tali rimanessero anche dopo la sua morte, come testimonia il suo prezioso lascito che comprende il palazzo e la collezione dell’omonima Galleria di via Paradiso.

In occasione dei 140 anni dalla sua nascita, il Comune di Feltre promuove tre iniziative a lui dedicate.

Giovedì 26 gennaio alle 18 presso il Museo diocesano di Arte Sacra Anna Collarin e Alessandro Ervas interverranno in una conferenza sugli aspetti tecnici e conservativi del recente intervento di restauro di 5 oggetti in ferro battuto del maestro, nell’incontro dal titolo “L’arte di Carlo Rizzarda” (ingresso gratuito).

Sabato 28, poi, doppio appuntamento: alle 15 per il trekking urbano alla scoperta dei manufatti in ferro battuto di Carlo Rizzarda (quota di partecipazione di 10 euro compreso l’ingresso alla Galleria) e alle 16, presso la stessa Galleria di via Paradiso, con un incontro-laboratorio dal titolo “Nella fucina di Rizzarda”, in cui, strumenti alla mano, verranno forniti ai partecipanti alcuni rudimenti dell’antica arte del ferro battuto (quota di adesione di 5 euro).

Carlo Rizzarda rappresenta uno dei figli illustri della nostra città, a cui ha reso onore con la sua attività artistica ben oltre i nostri confini - sottolinea il consigliere delegato alla Cultura del Comune di Feltre Samuele Spada - Rizzarda ha inoltre dato lustro ad un’attività, quella del ferro battuto, che ben rappresenta le abilità e i saperi della grande tradizione artigianale e artistica del nostro territorio. Per questi motivi è doveroso ricordarlo in occasione dei 140 anni dalla nascita e abbiamo pensato di farlo unendo ad un incontro culturale altre due esperienze in laboratorio e per le vie della città che possano “far toccare” da vicino il frutto della sua opera”.

Per informazioni e prenotazioni (obbligatorie per gli eventi del 28 gennaio) scrivere all’indirizzo mail museifeltre@aqua-naturaecultura.com o telefonare al numero 327 2562682.

Seguici sui nostri canali