l'evento

Galà Bandistico delle Dolomiti, al via la prima edizione a Belluno

Si esibiranno due illustri formazioni musicali: la Filarmonica di Belluno e la Banda Città di Feltre

Galà Bandistico delle Dolomiti, al via la prima edizione a Belluno
Pubblicato:

A Belluno la prima edizione del Galà Bandistico delle Dolomiti.

Galà Bandistico delle Dolomiti, al via la prima edizione a Belluno

L’evento si svolgerà domenica 23 giugno alle 18 presso il Teatro "D. Buzzati" di Belluno e vedrà esibirsi due illustri formazioni musicali: la Filarmonica di Belluno e la Banda Città di Feltre. Il Galà Bandistico delle Dolomiti è parte integrante del progetto Culture Link, con capofila la Fondazione Teatri Delle Dolomiti e il sostegno della Fondazione Cariverona e di Cortina Banca.

L'iniziativa mira a valorizzare le realtà artistiche della provincia di Belluno, offrendo loro una piattaforma di visibilità all'interno del rinomato Teatro "D. Buzzati". La manifestazione si svolgerà in collaborazione con l’assessorato alla cultura del Comune di Belluno e del Comune di Feltre, a testimonianza dell'importanza della sinergia tra le istituzioni locali per la promozione della cultura.

La presentazione in Comune

La Banda Città di Feltre, fondata nel 1856 come società Filarmonica, è oggi un'associazione di promozione sociale dedita alla diffusione della cultura musicale bandistica moderna. Grazie al supporto dell'amministrazione comunale, la banda si esibisce regolarmente in città e in trasferta, rinnova annualmente il proprio repertorio e organizza corsi di musica per l'inserimento di nuovi allievi.

Dal 2018, la Banda è diretta dal Maestro Ivan Villanova, rinomato clarinettista e direttore diplomato all'Istituto Superiore Europeo Bandistico. La Filarmonica di Belluno 1867, composta da circa quaranta musicisti di strumenti a fiato e a percussione, vanta una storia che risale agli inizi del XIX secolo. La data ufficiale di istituzione è il 14 giugno 1867, come riportato in una delibera comunale.

Nel corso degli anni, la Filarmonica ha costantemente evoluto il proprio repertorio, abbracciando diverse tendenze musicali. Dal gennaio 2024, il complesso è diretto dal Maestro Giovanni Vettore, che ha portato una ventata di innovazione proponendo un programma variegato che spazia da brani originali a trascrizioni e musiche della tradizione bandistica.

Un’opportunità straordinaria che celebra la ricca tradizione musicale delle Dolomiti e offre un'opportunità unica per apprezzare il talento delle bande locali.

Per maggiori informazioni scrivere all’indirizzo e-mail info@teatridelleDolomiti.it o chiamare il numero 0437 444066.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali