Menu
Cerca
Anniversario

Gli Alpini di Belluno sono pronti a celebrare il Centenario

Domenica sarà scoperta una targa-ricordo nel luogo che ospitò la prima sede della Sezione.

Gli Alpini di Belluno sono pronti a celebrare il Centenario
Attualità Belluno, 04 Giugno 2021 ore 16:43

La Sezione Alpini di Belluno è stata fondata il 19 giugno 1921 a Belluno.

Alpini pronti a celebrare il Centenario

La nascita della sezione Alpini di Belluno è avvenuta il 20 giugno 1921 ed il suo primo presidente fu Dazio De Faveri che la condusse sino al 31 dicembre 1936. Gli Alpini di Belluno sono quindi pronti a celebrare questo importante traguardo con alcuni momenti significativi che si svolgeranno in ampi spazi che consentiranno il rispetto delle normative e delle disposizioni sanitarie.

Ricco calendario

Nella giornata di domani, sabato 5 giugno 2021, si svolgerà “I percorsi ciclabili del Ricordo” - ciclo pedalata in mountain bike non competitiva per atleti ANA, per il collegamento ideale dei Monumenti ai Caduti posti a Limana, Castion, Quantin e Vittorio Veneto, con percorso lungo quattro itinerari e punto focale al Sacrario Del Col Visentin con arrivo entro le ore 10.

La cerimonia sul Colle inizierà alle 10.30 con l’alzabandiera, a seguire ci sarà la celebrazione della Santa Messa, a seguire ci sarà l’intitolazione della strada sterrata dal Col Visentin alla Casera in “Sentiero del Centenario degli Alpini” e l’ammaina bandiera in conclusione.

Nel pomeriggio al Teatro Comunale di Belluno, con inizio alle 17.30, si terrà la cerimonia di ricordo del Centenario condotta da Nicola Stefani, la manifestazione sarà aperta da alcuni canti eseguiti dal Coro sezionale “A.N.A. Adunata” e proseguirà con la presentazione del volume “I primi 100 anni della Sezione Alpini di Belluno”, curato da Dino Bridda.

Per domenica 6 giugno 2021 invece alle 9 alla Basilica di San Martino in piazza Duomo si svolgerà la Messa presieduta dal Vescovo di Belluno-Feltre mons. Renato. Alle 10.30, nell’area antistante il pennone di piazza dei Martiri, avverrà lo schieramento delle autorità, degli alpini e delle varie rappresentanze per rendere gli onori al gonfalone della città di Belluno ed al labaro dell’Associazione Nazionale Alpini e dare luogo all’alzabandiera.
Si proseguirà poi con la sfilata che avrà come percorso Via Matteotti, Via Loreto, Via Dante, Via Volontari della Libertà. Saranno resi gli onori ai caduti davanti alla stele di viale Giuseppe Fantuzzi, poi la sfilata proseguirà
lungo viale Fantuzzi, piazza Piloni, via Zuppani e via Carrera dove, davanti al civico 10 dell’ex Albergo Leon d’Oro, sarà scoperta una targa-ricordo nel luogo che ospitò la prima sede della Sezione.

(foto copertina: Associazione Nazionale Alpini - Sezione di Belluno)