Menu
Cerca
Dati aggiornati

Zaia: “Da lunedì apriamo le vaccinazioni ai 40enni” | +493 positivi Covid | Dati 12 maggio 2021

Sulle forniture però il Governatore ha ribadito: "Adesso siamo senza dosi". E sui nuovi parametri allo studio: "Serve buonsenso".

Zaia: “Da lunedì apriamo le vaccinazioni ai 40enni” | +493 positivi Covid | Dati 12 maggio 2021
Politica Belluno, 12 Maggio 2021 ore 13:56

Prosegue spedita la campagna di vaccinazione in Veneto e Zaia annuncia: “Da lunedì prossimo apriamo le prenotazioni ai 40-49enni”.

Bollettino aggiornato

+493 positivi nelle ultime 24 ore (1,09% l’incidenza sui tamponi effettuati), 1.117 (-41) ricoverati, di cui 979 (-31) in area non critica, 138 (-10) in terapia intensiva, +18 deceduti.

Nelle ultime 24 ore in Veneto sono stati fatti 32mila vaccini: “Ma li abbiamo finiti, stiamo raschiando il fondo del barile”, ha detto Zaia.

Modifica parametri: “Serve buonsenso”

Sull’aggiornamento dei parametri previsti dalla Cabina di regia per i “colori” delle regioni e non solo, il Governatore ha specificato:

“Ci siamo dati ancora qualche giorno per la modifica dei parametri, siamo in uno scenario nuovo con i vaccini e bisogna che ci sia buonsenso nell’aggiornare gli automatismi”.

LEGGI ANCHE: AstraZeneca, le dosi rifiutate al Sud “emigrano”: in Veneto ne arrivano 135mila

Vaccini, da lunedì prenotazioni al via per i 40enni

Zaia ha poi auspicato di chiudere la partita dei 50-59 sopra il 65%, ma ha poi avvisato:

“Di certo non aspettiamo chi non arriva, per cui faccio appello ai 50enni come me, che oggi vado a vaccinarmi. Da lunedì noi apriamo ai 40enni (che sono in Veneto 742mila circa), per cui dopo ti puoi vaccinare ancora, ma ti metti in coda. Non lasciamo slot liberi per i ritardatari“.