Dati aggiornati

Covid, Zaia: “Aperto lo slot dei vaccini per chi ha esenzione del ticket per patologia” | +150 positivi | Dati 24 maggio 2021

Al 30 maggio avremo 454mila vaccini a disposizione.

Covid, Zaia: “Aperto lo slot dei vaccini per chi ha esenzione del ticket per patologia” | +150 positivi | Dati 24 maggio 2021
Attualità Belluno, 24 Maggio 2021 ore 14:20

Prosegue la campagna di vaccinazione in Veneto, verranno aperte le prenotazioni per la categoria 4, quindi per chi ha esenzione per il ticket per patologia.

Il bollettino

I tamponi molecolari sono 5.318.150, i tamponi rapidi 4.704.616. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 150 positivi che su 10.429 tamponi forniscono l’incidenza 1,44%. I positivi dall’inizio della pandemia sono 422.074, i positivi oggi in isolamento in Veneto sono 11.055, i ricoverati sono 845 in totale (-12), in terapia intensiva sono 749 (-12), e 96 in terapia intensiva. Decessi 11.530 (+2), i dimessi sono 21.516

Proseguono le vaccinazioni

Il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia ha parlato delle vaccinazioni:

Con le vaccinazioni si procede alla grande anche nel fine settimana, nelle ultime 24 ore sono state somministrate 34.139 dosi. Per quanto riguarda le categorie vaccinate, gli appartenenti alla fascia 60-69 ha raggiunto l’80% dei vaccinati, la fascia 50-59 ha raggiunto il 70% tra vaccinati e prenotati, la fascia dei 40-49 tra vaccinati e prenotati sono il 48%. Stanno crescendo anche le ultime categorie vaccinali, basta pensare che i 40-49 non hanno avuto massima disponibilità per prenotarsi”.

Nuovo slot

Il Governatore ha inoltre annunciato:

Vi informo che si aprono gli slot per la categoria 4 che sono tutti coloro che hanno l’esenzione ticket per patologia, apriremo 95mila posti, parliamo delle persone che hanno esenzione per patologia dalla celiachia al diabete ecc. Rimangono all’appello 194mila, intanto partiamo con i primi 95mila posti dai 16 anni in su. Al 30 maggio avremo 454mila vaccini a disposizione, sarà una settimana forte e tosta che potrà viaggiare a 50mila vaccini al giorno. Per questa settimana abbiamo in arrivo 206mila dosi totali in arrivo”.

Dopo la fascia dei 49-40enni, Zaia ha ribadito:

La soluzione dopo è il liberi tutti. Abbiamo il target importante degli operatori del mondo del turismo, daremo una maggiore opportunità ai giovani a questo punto, è giusto che vivano l’estate in sicurezza. Per lo scenario del turismo quindi pensiamo alla ricezione alberghiera e termale, ai parchi divertimento, al camping in tutto abbiamo circa 80mila addetti che lavorano nelle strutture. Poi penseremo anche ai centri estivi tra parrocchia, materne, asili, Anci arriviamo a 35mila persone che sono giovani dai 17-18 anni ai 25”.

Il Governatore ha ribadito la vicinanza della comunità veneta per la tragedia avvenuta in Piemonte per l’incidente della funivia:

“L’ho fatto ieri ma lo ribadisco anche oggi, siamo vicini alle famiglie piemontesi, il dolore che ha provocato questa tragedia coinvolgendo più famiglie. La vicinanza è totale alla comunità piemontese”.

Giro d’Italia, chiusi dei passi per la neve

Zaia ha parlato della tappa del Giro d’Italia a Cortina:

A causa del maltempo a Cortina abbiamo chiuso dei passi per la neve, la tappa Sacile-Cortina che doveva essere di 212 chilometri ma sarà accorciata. Per fare la tappa di Cortina ci vuole un buon scalatore, di certo avremo un nuovo Pantani sotto la neve, oggi è una tappa dura. Di sicuro questa selezionerà molto, confermerà la maglia rosa fino alla fine secondo me. Siamo orgogliosi di Viviani che sarà portabandiera alle Olimpiadi di Tokyo e anche di Vendrame che ha vinto la tappa, speriamo che oggi si faccia notare un Veneto”.